FANCY COLOR: Esclusività, Rarità e Pregio dei diamanti Fantasia

Affascinanti, preziosi, eleganti, luminosi…tutti conoscono i diamanti bianchi! Pochi, invece, conoscono i diamanti Fancy Color!

I diamanti, in natura, esistono in diverse sfumature, anche se rare, tante quante i colori dell’arcobaleno o dello spettro: dal giallo chiaro, al marrone, al verde, passando per il blu, fino al rarissimo rosso. Per questo vengono definiti Fancy color o colori fantasia.

Scheda Fancy Lighter Color

Il prezzo di questi diamanti colorati viaggia su canali diversi, non si attiene semplicemente al listino mondiale. Ogni pietra ha un suo particolare valore, in base alle caratteristiche che possiede e alla sua rarità, valutata nel complesso.

Per i Diamanti Fancy Color, dunque, oltre alle 4 C, (Carat, Color, Clarity, Cut), che caratterizzano ogni diamante, è fondamentale considerare anche la R della rarità.

Se si considera che solo 1 pietra su 10.000 è colorata e solo lo 0,01 dei diamanti fancy ha un colore molto saturo, si può facilmente capire quanto sia importante la rarità di queste pietre.

I diamanti fancy devono la loro colorazione alla particolare struttura chimica che li caratterizza. La presenza di azoto, ad esempio, dona un colore giallo, il boro, invece, garantisce sfumature blu.

I diamanti fancy possono essere distinti in 3 macrogruppi, organizzati secondo la loro rarità. Al primo gruppo appartengono i marroni, i grigi e i gialli, meno rari. Nel secondo gruppo possiamo considerare le tonalità di giallo con sfumature arancio. Nella terza, la più rara, il verde, il viola, il rosa e il blu. In ultimo, fuori dai tre gruppi c’è la tonalità del rosso, davvero rarissima.

Solo negli ultimi anni, potremmo dire negli ultimi 20, si è compreso il pregio di queste preziose pietre, tanto che il valore è cresciuto esponenzialmente; in molti casi di oltre il 300% solo negli ultimi 10 anni, rappresentando un reale investimento per coloro che hanno saputo apprezzarne il pregio.

I diamanti Fancy vengono classificati e quotati in base alla loro intensità di colore, secondo i criteri della tabella sottostante.

Scheda Diamanti Blu

Se la certificazione è importante per ogni diamante, in particolare a partire da 0,30 ct, diventa fondamentale per ogni caratura dei diamanti Fancy. Solo un laboratorio internazionale, con strumenti appositi è in grado di valutare il grado di colore del diamante, la sua rarità e le diverse sfumature che donano il valore al diamante. Non acquistate mai un diamante Fancy color senza un certificato internazionale come il GIA, con iscrizione laser sulla pietra.

In ultima analisi, una considerazione sui costi.

Se state pensando di regalare un diamante Fancy Color, saprete che la spesa prevista è sicuramente superiore, nella maggioranza dei casi, a quella per un diamante incolore. E’ opportuno, quindi, valutare tutte le variabili, il grado di colore e la tonalità che v’interessa. Di solito, nel caso dei diamanti Fancy, la tonalità e il grado sono più importanti della forma del diamante. Questo significa che, data la loro rarità, non potrete probabilmente trovare tutte le tonalità nella forma e nella caratura che ricercate; dovrete, quindi, affidarvi a un consulente, che saprà darvi le giuste indicazioni per scegliere la soluzione che più si avvicina alle vostre preferenze.

Altra considerazione molto importante: quando si sceglie un diamante Fancy color, proprio per valore e rarità, consigliamo di far realizzare un progetto interamente su misura, anche per la montatura, fondamentale per valorizzare al massimo il colore e la forma della pietra.

Condividi